top of page

Group

Public·116 members

Chi Ha Incastrato Roger Rabbit


LINK ->>> https://blltly.com/2tlFd7



Chi Ha Incastrato Roger Rabbit


VistaVision cameras installed with motion-control technology were used for the photography of the live-action scenes, which would be composited with animation. Rubber mannequins of Roger Rabbit, Baby Herman, and the Toon Patrol portrayed the animated characters during rehearsals to teach the actors where to look when acting with "open air and imaginative cartoon characters".[25] Many of the live-action props held by cartoon characters were shot on set with the props either held by robotic arms or manipulated with strings, similar to a marionette.[14] For example, a test was shot at ILM with an actor playing the detective would climb down a fire escape and the rabbit is supposed to follow and he knocks down some stacked boxes. Naturally, there would not be a rabbit during the test, so the camera would go down the fire escape and the boxes would fall when a wire was pulled.[24] The actor who played the voice of Roger, Charles Fleischer, insisted on wearing a Roger Rabbit costume while on the set, to get into character.[25] Filming began on November 2, 1986, and lasted for seven and a half months at Elstree Studios, with an additional month in Los Angeles and at Industrial Light & Magic (ILM) for blue screen effects of Toontown. The entrance of Desilu Studios served as the fictional Maroon Cartoon Studio lot.[35]


Chi ha incastrato Roger Rabbit ha ricevuto consensi quasi universali dalla critica, venendo aggiunto nella lista dei "100 migliori film comici di tutti i tempi, secondo i critici" da Business Insider.[21]


Nel 1996, uscì in VHS Ecco Roger Rabbit, un cofanetto con 2 videocassette: nella prima ci sono i 3 cortometraggi di Roger Rabbit, e nella seconda c'è il film Chi ha incastrato Roger Rabbit.


Bonkers, gatto combinaguai, serie animata prodotta dalla Disney nel 1993 e spin-off di Raw Toonage, mostra una premessa e ambientazione simile a quella del film Chi ha incastrato Roger Rabbit, in cui i cartoni sono creature senzienti che convivono assieme agli esseri umani. Protagonista della serie è Bonkers, una lince - cartone animato ex-star di Hollywood poi declassata a poliziotto, molto simile a Roger Rabbit sia fisicamente sia caratterialmente, che indaga su crimini e fatti misteriosi nell'ambiente "cartoonesco" di Los Angeles, affiancato (nella prima stagione) al detective Lucky Piquel, personaggio ricalcato sulla figura di Eddie Valiant e che, come quest'ultimo, detesta i cartoni animati. Le similitudini tra la serie e il film furono notate dal Los Angeles Times, che bocciò il tentativo di ricreare il mondo del film essendo la serie completamente animata.[40] Per diversi anni si è vociferato che la serie venne progettata come show interamente dedicato a Roger Rabbit, ma i cui personaggi furono poi sostituiti a causa di problemi di copyright; tuttavia, nel 2008, Greg Weisman chiarì che Bonkers fu concepito fin dall'inizio come protagonista, benché Roger fosse servito da ispirazione.[41]


Ecco un tema che sicuramente ci era sfuggito da piccoli: Chi ha incastrato Roger Rabbit è una grande metafora del razzismo a Hollywood. I cartoni sono i neri, costretti a lavorare "per le noccioline" (lo dice proprio R.K. Maroon a un certo punto) e a dare spettacolo per i bianchi, pur vivendo segregati nei loro quartieri. Un tema potentissimo espresso in un film per famiglie: tanto di cappello a Zemeckis.


Chi Ha incastrato Roger Rabbit si differenzia dai suoi predecessori a scrittura mista come Mary Poppins e Pomi d'Ottone e Manici di Scopa per non conservare la tradizionale struttura musical. Il genere dopotutto è diverso, si parla di una detective story ambientata dietro le quinte di Hollywood, e lo spirito è quello di mostrare il marciume che nasconde un mondo apparentemente felice. A comporre la colonna sonora, cercando di restituire il feeling del cinema noir, è il bravo Alan Silvestri. Tuttavia il lungometraggio ha anche un'anima enciclopedica, ed è incentrato su un mondo in cui la musica ha un ruo




https://www.lygo.fr/group/groupe-de-lygo-fr/discussion/30c03449-f49e-4ca8-b22c-e2bb3d823e2a

About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...

Members

Group Page: Groups_SingleGroup
bottom of page